Scuola Pallavolo Valsugana Volley    
clicca 
sui loghi
per info
   Certificata per Qualità Settore Giovanile   

Area Riservata Società



CORSO
PER SEGNAPUNTI
E ARBITRI ASSOCIATI
Arbitri associati già abilitati:
programma PDF aggiornam.
Arbitri associati nuovi:
programma PDF corso
Segnapunti nuovi:
programma PDF corso

Serie B: staff tecnico e medico confermato!

30/05/2019

Luciano Scaggiante ancora alla guida della prima squadra, con Valeriano Parpaiola vice: intervista ai due protagonisti. Conferme anche per il medico sociale Massimo Rossato ed il fisioterapista Luigi Zulian.

Prosegue il proficuo rapporto con Luciano Scaggiante, il quale guiderà da head coach il ritorno in Serie B del Valsugana Volley ed inizia la sua disamina parlando della fine del campionato appena concluso: "Stagione straordinaria, vissuta da tutti con grande intensità e partecipazione; una esperienza entusiasmante che ha visto il suo epilogo, per noi positivo, solo all'ultima di campionato. Per me è una grande soddisfazione che ho condiviso con il gruppo atleti e la società  tutta; come sempre accade, in questi casi, tutto ciò è stato frutto di un unione di intenti e volontà comune verso un unico obiettivo, anche e soprattutto nei momenti più difficili." 
Anche l'anno prossimo il Valsugana e Scaggiante percorreranno la stessa strada: "Ora la riconferma, la fiducia da parte della società per continuare un progetto iniziato un anno fa. Orgoglioso di questa scelta, fortunato di trovarmi in un ambiente ideale per allenare, fatto di persone preparate e competenti, quindi fortemente motivato e pronto per ripartire."
Una buona pianificazione parte progettando il nuovo corso già al termine di quello precedente: "Serve ripartire già da subito, la stagione successiva si prepara già dalla fine della precedente. Infatti la società sta già impostando la squadra futura, per inserire nuovi giovani e nuove figure di esperienza. Come ogni anno questo é un periodo dove quasi tutte le società si muovono per allestire le proprie formazioni, ognuna con i propri obiettivi e aspettative; quest'anno c'è anche la novità del nuovo campionato di A3 a 24 squadre, il quale a mio avviso attingerà a piene mani dagli organici della Serie B, per cui come è facile immaginare, pur muovendosi con largo anticipo, scelte e trattative risultano abbastanza complesse."

Suo vice-allenatore sarà ormai lo storico Valeriano Parpaiola, da tanti anni importante elemento dello staff tenico-scoutistico: "Nonostante dipenda sempre dal volere della dirigenza, un po' mi aspettavo la mia riconferma, oltre che augurarmelo e volerlo fortemente. Mai come quest’anno, nonostante infortuni e cambi regia a metà stagione, si è riusciti a formare un gruppo omogeneo, fortemente coeso e success-minded".
Baluardo da tanti anni, come accennato: "Il mio rapporto storico con questa società, forse non è poi così storico. Ora ho 60 anni, ma ho cominciato a giocare a pallavolo a tredici anni e a diciotto facevo già parte della Nova Gens di serie D, in quegli anni era una categoria di livello tecnico di tutto riguardo, inoltre già allenavo una squadra femminile. Dopo tanto girovagare, sia come giocatore che come allenatore, è stato il presidente  Bastianello una decina o più di anni fa ad offrirmi una Seconda divisione di giocatori di esperienza, poi è stato il prof. Di Pietro, ex compagno di squadra, a volermi come suo secondo in Serie B al Valsugana Volley. Visto la vicinanza a dove abito, si può dire che sono tornato a casa!".
Molte avventure, ma una cosa è sicura ed ha avuto riflesso anche nelle vicende dell'ultimo anno: "Già durante la prima stagione ho capito la mission di questa società e l’ho sposata in pieno, fino anche a condividere la scelta fatta a fine del campionato scorso di fare un passo indietro, per far crescere i giovani e investire in strutture e tecnici di qualità."
Ora è il momento di gioire e ringraziare i tanti protagonisti che rendono unico il mondo Valsugana: "Oggi siamo a sorridere e godere del successo di questa scelta grazie i giocatori sempre combattivi, alla esperienza del coach Scaggiante, alla vasta conoscenza di atleti del DS Ursic, alla mente vulcanica del presidente Bastianello, alla presenza costante dei dirigenti, al sostegno economico dei molteplici sponsor ed alla presenza appassionata di tutto il pubblico, componenti che hanno fatto di questa realtà un movimento riconosciuto e che viene preso come riferimento da tutto il mondo pallavolistico padovano e non solo."
 
Altro elemento storico della società è il fisioterapista Luigi Zulian, con il quale continuerà la collaborazione anche nella prossima stagione. Prosegue anche il rapporto tra Valsugana ed il medico sociale Massimo Rossato, altra persona di riferimento e fiducia da alcune stagioni.
 
A tutti loro va un grande in bocca al lupo per i futuri traguadi nel Valsugana Volley!!
 
 

AREA ATLETI & FAMIGLIE


 

Ritiri Settembre 2019


A
R
E
A

 
S
P
O
N
S
O
R

Links

Meteo Padova

ASD VALSUGANA VOLLEY - Sede: Via Querini 1, 35135 Padova - Codice FIPAV 06.024.0132 - P. IVA 03930980283 - Anno Fondazione 2002
Domicilio: Via Ipazia 80/A, 35135 Padova - Tel 335.297107 - Fax 049.8809344 - Email info@valsuganavolley.it

Sito generato con sistema PowerSport